internazionali bnl roma 2018, campioni

Internazionali BNL d’Italia 2018, tutti i campioni

Chiude il sipario sull’edizione 2018 degli Internazionali BNL d’Italia: lo spagnolo Rafael Nadal, n.1 del tabellone maschile, torna a vincere a Roma complice la pioggia, mentre nel femminile si conferma regina l’ucraina Elina Svitolina, campionessa anche nel 2017.

ATP Masters 1000, Internazionali BNL d’Italia

A 31 anni Rafa Nadal vince il titolo di Roma per l’ottava volta lasciando per strada solo due set agli avversari, a Fabio Fognini nei quarti e ad Alexander Zverev in finale. Il tedesco, 21 anni e n.3 del mondo è arrivato in finale come l’anno scorso ma non è riuscito a bissare il successo. La finale è stata più combattuta del previsto, con capovolgimento di fronti nei primi due set, ma una interruzione per pioggia di 50 minuti ha rimesso in pista Nadal che con questa vittoria torna n.1 al mondo, ai danni di Roger Federer.
Per quanto riguarda gli italiani segnaliamo il buon torneo di Fabio Fognini, il n.1 azzurro ha ceduto nei quarti a Nadal in tre set.

Le otto vittorie di Nadal a Roma: 2018, 2013, 2012, 2010, 2009, 2007, 2006, 2005.

Finale singolo: [1] Rafael Nadal b [2] Alexander Zverev 61 16 63

Finale doppio: Juan Sebastian Cabal (COL) / R.Farah (COL) b P.Carreno Busta (ESP) / J.Sousa (POR) 36 64 10/4

WTA Internazionali BNL d’Italia

La campionessa di Roma è l’ucraina Elina Svitolina 23 anni, come l’anno scorso si è imposta in finale sulla rumena Simona Halep n. 1 del mondo. Se nel 2017 la finale era stata condizionata da un infortunio di Halep, quest’anno abbiamo constatato che il suo infortunio si chiama Svitolina. Per quanto riguarda il torneo delle italiane è stato uno scenario da profondo rosso, con l’addio al tennis di Roberta Vinci.

Finale singolo: [4] Elina Svitolina b [1] Simona Halep 60 64

Finale doppio: A.Barthy (AUS) / D.Schuurs (NED) b A.Sestini Hlavackov (CZE) / B.Strycova (CZE) 63 64

Ultimo aggiornamento:
Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *