errani vince rio 2015

Sara Errani, fermata per doping per altri 8 mesi

Evidentemente il TAS di Losanna ha “un bidone dell’immondizia al posto del cuore”: estesa a 10 mesi la squalifica per doping a Sara Errani, inoltre sono stati annullati i risultati ottenuti dopo il rientro. L’azzurra, 31 anni, era stata fermata ad agosto 2017 per due mesi, quindi quindi restano altri 8 mesi di squalifica da scontare.

La vicenda, grottesca, riguarda il “tortellino contaminato” da letrozolo, un farmaco anticancro che usa la madre: secondo il TAS si è trattata di assunzione involontaria di un farmaco che non migliora la prestazioni atletico-sportive, almeno non nelle donne dove tuttavia può essere considerato un farmaco “coprente” per l’uso di altre sostanze.
Pare che questa storia del tortellino non sia piaciuta a quelli della NADA, che hanno fatto il ricorso che ha portato a questa estensione di pena.

Così reagisce Sara: “È vergognoso, ho dato la mia vita per questo sport. Non so se tornerò a giocare.”

Raggiunta dalla notizia mentre stava giocando il Croatia Bol Open, torneo WTA 125K, Sara Errani si è ritirata dalle semifinali.

Le sigle in questo articolo:
TAS, Tribunale Arbitrale dello Sport
NADA, National Anti Doping Agency

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *