Francesca Schiavone è stata l'ultima italiana a vincere il Roland Garros

Cosa lascia al tennis Francesca Schiavone

La notizia è questa: Francesca Schiavone, lascia il tennis giocato a 38 anni per diventare coach. L’annuncio dato il 5 settembre 2018 a New York durante gli US Open ha fatto tirare più di un sospiro di sollievo ai suoi fan, stanchi di vederla trascinarsi per il circuito WTA.

“Dico addio al tennis con tutto il mio cuore. Avevo due sogni nella mia carriera: vincere il Roland Garros e diventare una top10. Li ho realizzati e sono incredibilmente felice.”
Francesca Schiavone, settembre 2018

4 motivi per cui amiamo Francesca Schiavone

  1. 8 titoli WTA di singolare in carriera, 7 di doppio
  2. Campionessa del Roland Garros 2010, prima tennista italiana a vincere uno Slam
  3. 3 titoli in FEDCUP
  4. Miglior classifica 4o posto mondiale, migliore italiana di sempre

Prima tennista italiana ad aver vinto un titolo del Grande Slam ed unica ad aver disputato due finali (Roland Garros). Vincitrice di otto tornei in singolare e sette in doppio. Tre volte campionessa di FedCup con la maglia azzurra e con la 4° posizione del ranking WTA, raggiunta nel Gennaio 2011, l’azzurra con la miglior classifica mondiale della storia.

Il record di Francesca Schiavone

Nel 2011 autrice del più lungo incontro di singolare Slam femminile, 4 ore e 44 minuti, agli Australian Open battendo la russa Svetlana Kuznetsova, Cancro proprio come lei. Sarà un caso se hanno dato vita alla partita più lunga?

Non abbiamo dubbi che Francesca sarà un grande coach!

Ultimo aggiornamento:
Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *