premiazione us open italiane vinci e pennetta

WTA, il 2015 delle italiane

Il 2015 è stata proprio un’ottima annata: le ragazze azzurre sono riuscite a portare ben 4 titoli di cui uno slam. Da notare che le vittorie sono state ottenute su superfici diverse. Ma andiamo con ordine…

1. Sara Errani vince sulla terra rossa di Rio

errani vince rio 2015
La prima a vincere un titolo è stata Sara Errani in febbraio sulla terra rossa di Rio, torneo WTA International. A Rio Sara conquista la finale n.17 in carriera e il titolo WTA n.8, il 7mo sulla terra battuta, interrompendo un digiuno di quasi 2 anni.
La nostra Sarita batte in finale la slovacca Anna Karolina Shmiedlova, 20enne alla sua prima finale WTA. Il titolo vale a Sara la posizione n.12 del ranking e torna n.1 in Italia.

2. Knapp a Norimberga battendo in finale la Vinci

vinci-knapp norimberga 2015
A maggio va in scena una finale femminile tutta italiana tra Karin Knapp e Roberta Vinci, la decima nella storia del tennis femminile azzurro.
Per Karin è la terza finale in carriera, per Roberta la dodicesima.
Sulla terra rossa di Norimberga la sfida tra nord e sud si risolve a favore dell’altoatesina che va a prendersi il secondo titolo in carriera dopo quello conquistato a Tashkent l’anno prima.

3. Primo titolo per Camila Giorgi sull’erba olandese

camila giorgi Hertogenbosch
Arriva giugno e in uno dei tornei di preparazione a Wimbledon si accende la stellina di Camila Giorgi.
La maceratese è la più giovane delle tenniste azzurre fra le prime 100 e sin qui ha perso tre finali, ma sull’erba di Hertogenbosch arriva il primo agognato titolo wta alla non più verde età di 23 anni. In finale Camila si impone in modo impeccabile sulla diciottenne promessa svizzera Belinda Bencic per 75 63 e… finalmente le scappa un sorriso!
Poi per il resto della stagione Camila si eclissa, riuscendo chiudere l’anno entro le prime 40.

4. Primo titolo slam per Flavia Pennetta a New York

pennetta us open
Gli Us Open 2015 iniziano l’ultimo giorno di agosto e Flavia, che fin qui ha avuto una stagione avara, si presenta con molti punti in scadenza dato che deve difendere la brillante semifinale del 2014. Il torneo di Flavia conosce alti e bassi, all’inizio infatti la Pennetta emerge da partite che si chiudono al terzo ma è un crescendo: ai quarti elimina la solita Kvitova sprecona, in semifinale umilia la Halep n.2 e gioca una partita perfetta in finale contro l’amica di sempre Roberta Vinci.
Ecco arrivare il primo titolo in uno slam e l’accesso in top-ten che le era sempre sfuggito in carriera. Leggi anche Pennetta storica a New York

La storica impresa di Roberta Vinci contro Serena Williams

vinci serena williams us open
Ricordiamo anche l’impresa di Robertina Vinci per avere battuto per la prima volta in carriera Serena Williams, n.1 del ranking, in semifinale agli Us Open 2015. In una partita bellissima Roberta impedisce di fatto a Serena un Grand Slam che sembrava inevitabile.

Ultimo aggiornamento:
Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *